Consigli per gli acquisti: David Gilmour – Rattle that lock

Cari amici e allievi, in questi giorni, come mille volte nella mia vita, avevo voglia di comprarmi un disco: un bel disco, un disco vero…e ho scelto l’ultimo album di uno dei miei idoli: David Gilmour “Rattle that lock”.
Premesso che mi sono trovato subito davanti ad un cofanetto elegantissimo nel quale c’era: CD, Blue Ray, Booklet fotografico, un piccolo libro in inglese, poster, cartolina, plettro etc…il tutto per 22 euro!!!! Ho subito infilato il disco nello stereo della macchina e mi sono trovato di fronte ad un vero capolavoro, un disco puro, essenziale, suonato e mixato da paura come solo un grande sa fare.
Il disco è prodotto in almeno 4 studi tra cui Abbey Road con uno standard altissimo, ma la cosa che colpisce di più è il suo calore, la sua autenticità. E’ un disco vero, suonato con grande sentimento e comunicazione, un disco in cui Gilmour può permettersi persino una corda a vuoto presa per sbaglio o una nota calante e tutto sembra comunque perfetto…anzi lo è…perché la musica è una magia…e la magia è inspiegabile.
Non voglio entrare nei tecnicismi, ma consiglio a tutti di ascoltare e regalare questo album…si ritroveranno le radici di Gilmour e forse un po’ anche le nostre, perché la musica è andata per troppo tempo nella direzione sbagliata…ci hanno fatto credere che fosse moda, che si dovesse cambiare, invece la musica non è moda, è CIBO! Cibo per l’anima e quando abbiamo fame vogliamo semplicemente del cibo sano, con un sapore familiare, fatto con amore, magari da una persona cara che sappia nutrirci ma anche donarci calore, ispirazione e un sorriso. Bravo David…quanto abbiamo ancora da imparare da te….buon ascolto amici! PS. La mia traccia preferita è la 2!


Commenti:

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.