Bonus Stradivari – Contributo statale per l’acquisto degli strumenti musicali

Cari amici, penso di fare cosa utile nel comunicarvi che, grazie all’approvazione definitiva della Legge di Stabilità, il Bonus Stradivari 2016 è diventato realtà: si tratta di una straordinaria agevolazione, per l’acquisto di strumenti musicali, destinata a chi frequenta i conservatori e gli Istituti Musicali Pareggiati.

L’art. 1 comma 548-septiesdecies, per l’anno 2016, ha previsto, infatti, per gli studenti dei Conservatori di Musica e degli Istituti Musicali Pareggiati iscritti ai corsi di strumento del precedente ordinamento e della laurea di 1° livello del nuovo ordinamento, un contributo una tantum di 1.000 euro, non eccedente il costo dello strumento, per l’acquisto di uno strumento musicale nuovo, coerente con il corso di studi (nel limite complessivo di 15 milioni di euro).

Lo strumento musicale oggetto di agevolazione deve essere acquistato presso un produttore o rivenditore, dietro presentazione di un certificato di iscrizione rilasciato dal Conservatorio o dagli Istituti Musicali Pareggiati da cui risultino i seguenti dati:
.::. Cognome e Nome
.::. Codice fiscale
.::. Corso di strumento cui lo studente è iscritto

Il contributo è anticipato all’acquirente dello strumento dal rivenditore sotto forma di sconto sul prezzo di vendita. Contributo VALIDO solo a chi presenta la richiesta entro il 2016, fino ad esaurimento FONDI.

Non rientrano tra gli istituti pareggiati per ora le scuole private come la nostra, ma so che alcuni dei nostri studenti frequentano contemporaneamente il conservatorio o hanno un fratello che frequenta un istituto musicale. In questi casi godetevi questo piccolo diritto…ma, un consiglio, come al solito sono iniziative basate su fondi limitati quindi siate tempestivi nel presentare le domande!

Ciao
Filadelfo


Commenti:

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.